Film: Il re di Staten Island (2020) - Trailer

Il re di Staten Island (2020)
The King of Staten Island
Valutazione:  7.1
Drammatico, Commedia
Stati Uniti d'America
136 min.
Scott (Pete Davidson) è un ragazzo che ha perso il padre quando aveva solo 7 anni durante l'attentato dell'11 settembre. La perdita del genitore ha causato al giovane un vero shock e ora che ha più di vent'anni si comporta ancora come un adolescente. Trascorre le sue giornate in giro insieme ai suoi amici, a fumare erba e a fare il cascamorto con la sua amica d'infanzia (Bel Powley); al contrario di sua sorella minore (Maude Apatow), che sta per iniziare il college. Quando sua madre (Marisa Tomei) inizia a frequentare un altro uomo, un vigile del fuoco (Bill Burr), nell'eterno bambino Scott scatta qualcosa e improvvisamente si ritrova costretto a fare i conti con quel dolore e quel lutto che non ha mai voluto affrontare, ma che ha represso sempre più dentro di sé. Forse è arrivato il momento per Scott di iniziare una nuova fase della sua vita e finalmente diventare adulto...
Film Il re di Staten Island. Genere: Drammatico e Commedia. Nazione: Stati Uniti d'America. Stile: toccante, ironico, umoristico e psicologico. Trama: il fidanzato della madre, relazione madre figlio, dramma familiare, tatuaggio, relazione fidanzata fidanzata, relazione sorella fratello, rieducazione, sviluppo arrestato, stoner, tatuatore, posacenere e fannullone.

Guarda il trailer in italiano

Altri trailer dei film per argomento

Ti consigliamo di guardare i trailer dei film: Breaking Bad - Reazioni collaterali (2008), Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli (2021), Ted (2012), Ted 2 (2015), Spider-Man: No Way Home (2021), Friends (1994), Aquaslash (2019), Regular Show (2009), Il sole a mezzanotte - Midnight sun (2018), Sex and the City (1998), Sex and the City (2008), Brooklyn Nine-Nine (2013), Gossip Girl (2007), Castle - Detective tra le righe (2009), Suits (2011), Eternals (2021), Riverdale (2017), La fiera delle illusioni - Nightmare Alley (2021), After 2 (2020), Blindspot (2015).